Strage di api nel South Carolina

By on 9-10-2016

beesss

Forse non era previsto lo sterminio di 2,5 milioni di api in oltre 46 alveari, ma gli apicoltori del South Carolina incolpano le recenti irrorazioni aeree di insetticidi neurotossici – utilizzati per contrastare la zanzara portatrice del virus Zika – per la devastante strage che ha colpito uno dei nostri più importanti insetti impollinatori.

I funzionari locali hanno vaporizzato il controverso insetticida Naled domenica 28 agosto sopra Dorchester County, in South Carolina, e poco dopo sono iniziate le segnalazioni del simil Armageddon da parte degli apicoltori. Kristina Solara Litzenberger ha scritto in un commento su Facebook che visitare l’apiario dopo la vaporizzazione dell’insetticida: “E’ stato come visitare un cimitero, tristezza pura”.

I Media hanno a stento dato notizia ai residenti che avrebbero eseguito la vaporizzazione del Naled: solamente un post su Facebook il sabato e una notizia sul giornale del venerdì per avvisare gli abitanti delle loro intenzioni. Un aeroplano ha, così, attraversato il cielo sopra Dorchester la domenica in prima mattinata vaporizzando una nebbia di insetticida. Molti apicoltori, inclusa la Flowertown Bee Farm, non avevano minimamente idea che sarebbe stato spruzzato il Naled.

Nita Mae ha recentemente commentato così l’orribile evento:
“Apprezzo sinceramente il supporto proveniente da ogni parte del mondo. E’ molto importante per me e per la Flowertown Bee che ribaltiamo questa sfortunata situazione in un momento d’insegnamento. Non sono in collera e desidero che tutte le persone che mi seguono siano positive e gentili.”

Juanita Stanley, un’altra apicoltrice, invece scrive:
“Onestamente, sono crollata a terra. Piangevo, non riuscivo a smettere di piangere, e vomitavo.”

14117966_170494936690993_2019039225690503005_n

Un altro residente ha riferito che tutti gli apicoltori, il lunedì mattina, dopo il passaggio degli aerei, raggiungendo i loro alveari hanno trovato un completo silenzio.

Gli abitanti della Florida avevano già espresso la loro preoccupazione sull’uso dell’insetticida contro le zanzare, che contiene una nota neurotossina in grado di causare problemi di sviluppo anche negli esseri umani – figuriamoci cosa questa miscela chimica potrebbe fare al corpo di una piccola ape.

La morte delle api è stata attribuita all’elevato avvelenamento da pesticida, ma, secondo l’Huffington Post, sembra sia stato commesso un grave errore:
“Per proteggere le api, l’EPA (Environmental Protection Agency) suggerisce di spruzzare il Naled nel periodo che va dal crepuscolo all’alba, in cui in genere le api non vanno in cerca di foraggio.” Ma sulla contea di Dorchester, l’insetticida è stato vaporizzato tra le 6:30 e le 8:30 del mattino. I funzionari della contea hanno riferito che loro hanno seguito le indicazioni del produttore, il quale aveva raccomandato l’applicazione “non più di due ore dopo l’alba” proprio per minimizzare i pericoli per le api.

Juanita Stanley, comproprietaria della Flowertower Bee Farm and Supplies di Summerville, descrive le conseguenze del pesticida come niente meno che la totale devastazione dopo la perdita di 46 alveari e oltre 2,5 milioni di api.
“Il mio giardino con gli alveari sembra sia saltato in aria”, ha detto la Stanley al giornale Associated Press.

14212205_170494966690990_8830893850381224574_n

I funzionari della contea sembrano molto meno colpiti dalla morte in massa delle api. L’amministratore della contea ha affermato che non era “per niente contento che siano state uccise così tante api.” Egli ha, inoltre, sostenuto che la contea aveva tentato di informare gli abitanti dell’irrorazione attraverso i social media e la stampa locale. Ma un preavviso di soli due giorni difficilmente è efficace. Forse i funzionari della contea sapevano quanto sarebbero stati indignati gli apicoltori se avessero saputo quello che il South Carolina aveva in serbo per le loro api.

Fonte immagini: https://www.facebook.com/Flowertown-Bee-Farm-and-Supplies-169371146803372/
Fonte: http://themindunleashed.org/2016/09/south-carolina-utterly-devastates-bee-population-spraying-for-zika-carrying-mosquitoes.html

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Guarda questo video, rifletti e dagli massima condivisione... la gente deve sapere!

............................

Hai già visto il Video Corso Gratuito Completo sulla Legge d'Attrazione, con meditazione finale per invio dell'intenzione?

Dopo il corso guarda anche quest'altro video che dà maggiori dettagli

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Pin It on Pinterest

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo ora con i tuoi amici!