Sfatiamo il mito del latte che fa bene… Latte e latticini: no grazie

By on 12-02-2016

latte

Contrariamente a quanto radicato nella nostra cultura occidentale, il latte e’ ben lontano dall’essere un alimento di salute. Erroneamente ritenuto essenziale per la crescita (siamo gli unici mammiferi che, dopo lo svezzamento, continuiamo a consumare latte e latticini), e’ in realtà un alimento da ELIMINARE, unitamente a tutti i suoi derivati, soprattutto se si è predisposti a problematiche RESPIRATORIE CRONICHE,  come la SINUSITE.

Le ragioni della sua nocività sono legate in particolar modo al suo elevatissimo contenuto in caseina, proteina molto difficile da digerire per l’essere umano che, a contatto con i suoi succhi gastrici, tende a “cagliare” formando una massa compatta mucillaginosa che si incolla e fodera le pareti intestinali, infiammandole.

Oltre allo stato d’intossicazione cronica e di allerta immunitaria che ne segue, la conseguenza più diretta di questo stato di cose, nei soggetti predisposti (nel nostro caso coloro che vanno soggetti sinusite), e’ l’aumentata produzione di MUCO. Quando una struttura mucosa si infiamma, reagisce infatti producendo enormi quantità di muco. Si tratta di una reazione fisiologica che, entro certi limiti, e’ molto utile a proteggere i tessuti e drenare le nostre tossine; superato il “limite” il muco diventa però pericoloso, poiché favorisce la proliferazione dei microorganismi.

Ciò premesso, e’ facile comprendere che l’infiammazione della mucosa intestinale, innescata dalla caseina, determina come di conseguenza l’aumentata produzione di muco. Come frequentemente accade, questo muco si rende visibile in strutture lontane dalla sede di infiammazione; il caso tipico e’ l’infiammazione intestinale = produzione di muco a livello respiratorio.

Producendo muco, infatti, le vie respiratorie cercano di aiutare l’organismo ad espellere le tossine di origine intestinale in eccesso (ricordiamo, tra l’altro, che l’apparato respiratorio e’ un organo emuntore come tale deputato alla liberazione delle tossine).

Oltre all’aumentata produzione di muco, un altro fattore che spiega la relazione ” latte=sinusite” e’ l’incremento di istamina, un mediatore infiammatorio che, per la sua intensa attività vasodilatatrice, determina edema e conseguente congestione della mucosa.

L’AUMENTATA PRODUZIONE DI MUCO E L’EDEMA DELLE MUCOSE SONO I MOTIVI PER I QUALI, CHI SOFFRE DI SINUSITE, NON POTRÀ MAI LIBERARSENE A MENO CHE NON DECIDA, SENZA RIMPIANTI, DI ELIMINARE DALLA PROPRIA DIETA IL LATTE E TUTTI I SUOI DERIVATI.

………………………….
Guarda il video che spiega come la malattia può essere la tua migliore alleata

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Guarda questo video, rifletti e dagli massima condivisione... la gente deve sapere!

............................

Hai già visto il Video Corso Gratuito Completo sulla Legge d'Attrazione, con meditazione finale per invio dell'intenzione?

Dopo il corso guarda anche quest'altro video che dà maggiori dettagli

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Pin It on Pinterest

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo ora con i tuoi amici!