Guarisce oltre 600 malattie, è economico e nessuno ce lo dice: ARGENTO COLLOIDALE

By on 10-29-2018

argento colodiale

L’Argento Colloidale Ionico, da alcuni chiamato semplicemente ACI, è in parole povere il più potente antibatterico conosciuto.Girano molte leggende su internet, ma basta un minimo di ricerca seria per appurare cosa sia vero e cosa non lo sia.

Conosciuto bene sin dai tempi del medioevo, si suppone che anche in tempi più antichi fosse da sempre un rimedio conosciuto dalle elite dei medici e degli alchimisti o dagli uomini-medicina di moltissime popolazioni di tutto il pianeta. Ad oggi esso viene ricavato da un fenomeno di elettrolisi riproducibile anche in casa, con i dovuti apparecchi.

Ne esistono diverse varianti, alcune più efficaci di altre, ma senza voler scendere nell’analisi tecnica delle proprietà dell’ACI(cosa che peraltro potete controllare da voi stessi, se siete addentrati nella chimica) possiamo riassumere dicendo che una buona sostanza si aggira attorno ai 10 PPM.

Questa dicitura, PPM, indica le “Parti Per Milione” di ioni di atomi d’argento presenti nel prodotto. Sintetizzando, più gli ioni sono “minuti” e più il prodotto è efficace. Una concentrazione minore rende il prodotto meno efficace, mentre una quantità superiore, non è solitamente necessaria.
Già a 10 PPM l’ACI sconfigge la maggior parte dei batteri conosciuti. Gli ioni di argento, penetrano all’interno dei microorganismi, e ne soffocano il polmone chimico, stroncando in tempi davvero brevi anche virus di una certa resistenza. Una delle peculiarità dell’ACI, è infatti quella di non dare il tempo ai virus di sviluppare resistenza antibiotica e di mutare in forme più resistenti o virulente.

La sua azione, oltre che irrobustire il sistema immunitario, stimola la produzione di cellule staminali indifferenziate, aumentando di fatto la velocità di rigenerazione dei tessuti e, se usato per molto tempo, rallentando l’invecchiamento. Quando assunto in via orale, i benefici si vedono in tempi variabili, ma una delle prime cose che si notano, dopo appena una settimana di regolare assunzione, è un leggero affaticamento del corpo.

Questo è dovuto all’uso intensivo delle risorse fisiche, stimolato dall’ACI, che immediatamente “convince” il corpo a riparare tutto quello che deve essere riparato. Si tratta di un fenomeno che dura poco, e non in tutti si manifesta (se siete in salute, il corpo consuma meno risorse, non dovendo riparare grosse aree).

Non molti parlano di questi effetti, ma chi sta scrivendo questo articolo usa l’ACI da quasi un decennio e conosce persone che lo usano anche da trent’anni e ne ha visto gli effetti sul lungo termine. Il corpo è più sano, si ammala solo sporadicamente e molte patologie regrediscono e scompaiono. Allora questo ACI è una specie di magic panacea che cura ogni cosa?

Naturalmente no. L’ACI aiuta enormemente il fisico, e se unito all’assunzione delle giuste dosi di Vitamina C e magari anche di Alcolato di Aglio, permette un prolungamento dello stato di salute, e della vita stessa, non indifferenti, ma non cura tutto. Se abusate dei vostri polmoni fumando tre pacchetti di sigarette al giorno, nemmeno l’ACI può salvarvi da un probabile tumore.

Girano leggende su internet, in parte a causa di ignoranza, e in parte a causa di giornalisti pagati dalle lobby farmaceutiche apposta per screditare l’ACI, secondo cui assumendo questa sostanza si possa contrarre una malattia che rende blu/argentea la pelle. Questa “patologia” conosciuta come Argiria, esiste, ma si contrae solo ed esclusivamente assumendo quantitativi esagerati di argento particellare vitellonato, proteinato, o con “sali di argento” presenti in esso.

I sali d’argento si formano quando il processo di creazione dell’ACI viene realizzato in maniera frivola, senza tenere in manutenzione le varie parti del macchinario che lo produce, e quando magari il voltaggio della corrente è errato.

Inoltre, come ho accennato, esistono molti tipi diversi di prodotto e non tutti sono adatti all’assunzione orale. Se per uso esterno, l’ACI può letteralmente fare miracoli, arrivando a rinsaldare persino mucose o bulbi oculari (come ho potuto constatare di persona), cicatrizzare rapidamente anche ustioni gravi, e stroncare alcuni funghi, per assunzione orale occorre essere certi che il prodotto sia qualitativamente superiore.

Oramai su internet è possibile comprare ACI da molti rivenditori che lo producono a livello casalingo, ma naturalmente è a vostro rischio, assumere sostanze di dubbia origine. E se è pur vero che l’Argiria provoca “solo” lo scurimento della pelle, è anche altresi irreversibile.

Negli ultimi due anni, è stato scoperto da un chimico di nome Guido Ferioli, un sistema per produrre Argento Laser, con una concentrazione PPM di 100 e un’efficacia circa quindici volte più alta anche a concentrazione di 10 PPM. Sempre procedendo nelle sue sperimentazioni, il Ferioli ha poi ideato un Argento Iperattivato, ancora più efficace, che al momento non sta però
commercializzando. Avendo avuto modo di testare di persona tutti i prodotti, posso farvi un esempio abbastanza specifico e dire che nel periodo in cui dovevo estrarmi un molare, e avendo assunto a lungo antidolorifici e antibiotici, ero allo stremo. Anche se non ero del tutto convinto, ho testato l’Argento Laser spruzzandolo a intervalli regolari di una mezz’ora, e nell’arco di due giorni il dolore e l’infiammazione sono del tutto spariti… e stiamo parlando di mal di denti, una delle cose più dolorose che esistano.

Ci sono molte testimonianze riguardo i benefici dell’uso dell’ACI, mentre ce ne sono poche che affermano il contrario, e vengono solitamente sempre da fonti di dubbia origine.

Falsa è anche l’informazione che l’ACI sarebbe vietato in America o in Italia, sebbene ovviamente l’assunzione orale è sempre un rischio se non siete sicuri della qualità del prodotto.
In oltre un secolo di avanzamento della medicina, tutti i medici che hanno proposto l’approvazione della ricerca sull’ACI e la sua relativa certificazione, sono stati “fermati” dai loro superiori e dalle lobby farmaceutiche. Questo è avvenuto perchè una certificazione “ufficiale” dell’efficacia dell’ACI arrecherebbe un danno incalcolabile alle case farmaceutiche, rendendo di fatto obsoleti pressoché tutti gli antibiotici esistenti. L’ACI, infatti, se prodotto nella maniera giusta, non ha alcun effetto collaterale negativo, al contrario di qualsiasi altro tipo di medicina.

Fatta eccezione per chi ha specifiche reazioni allergiche ai metalli-traccia o all’argento, chiunque può assumere ACI e stare meglio, e se non vi basta questa mia testimonianza, vi consiglio di dare un’occhiata al sito www.argentocolloidale.org che tratta non solo di ACI, ma anche di altri prodotti simili come l’Oro, il Rame e il Platino Colloidali.

Per concludere, posso solo ammonirvi di non fidarvi mai di quello che leggete in rete, senza prima esservi seriamente documentati da fonti attendibili. Girano sempre troppe leggende, spesso create appositamente per creare confusione, e quando si tratta di salute è meglio andare con i piedi di ferro.
Cordiali saluti, buona lettura.

Silverfox

Se vuoi acquistarlo via internet, qui trovi alcuni siti che lo vendono:

argento2 argento1 argento3

………………………….
Guarda il video che spiega come la malattia può essere la tua migliore alleata

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Guarda questo video, rifletti e dagli massima condivisione... la gente deve sapere!

............................

Hai già visto il Video Corso Gratuito Completo sulla Legge d'Attrazione, con meditazione finale per invio dell'intenzione?

Dopo il corso guarda anche quest'altro video che dà maggiori dettagli

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Pin It on Pinterest

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo ora con i tuoi amici!