10 rimedi “casalinghi” per combattere l’Artrite Reumatoide

By on 12-15-2017

artrite

L’Artrite Reumatoide è una malattia infiammatoria cronica che colpisce il rivestimento delle articolazioni più piccole, come le dita delle mani e dei piedi. Con il passare del tempo può interessare anche ginocchia, caviglie, gomiti, anche e spalle, e a lungo andare può provocare erosione delle ossa e deformità articolari.
Secondo il Center for Disease Control and Prevention (CDC), nel 2007 c’erano circa 1,5 milioni di americani che soffrivano di questa malattia.
L’Artrite Reumatoide è più comune nelle donne che negli uomini, e generalmente viene diagnosticata negli adulti oltre i 40 anni, anche se può colpire persone più giovani e addirittura i bambini.
I fattori di rischio per questa malattia comprendono la familiarità, fattori ambientali come fumo, esposizione ai minerali di silicio e malattie paradontali croniche.
Nota anche come AR, l’Artrite Reumatoide è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca per errore il rivestimento delle membrane che circondano le articolazioni (note come “membrana sinoviali”): non si sa ancora esattamente in che modo inizia questo processo.
I sintomi dell’Artrite Reumatoide compaiono e scompaiono a fasi alterne.
Quando i tessuti del corpo sono infiammati, la malattia porta a sintomi quali dolori muscolari e articolari, gonfiore, rigidità mattutina e affaticamento. Quando l’infiammazione dei tessuti si riduce, la malattia è inattiva e i sintomi spariscono temporaneamente.
Non esiste una cura nota per l’AR. Tuttavia, i farmaci così come molti rimedi “casalinghi” possono alleviare i sintomi e dare un sollievo al paziente.

Ecco la lista dei 10 principali rimedi “casalinghi” per l’Artrite Reumatoide.

1. Esercizio fisico

L’esercizio fisico regolare è uno dei primi passi che devi intraprendere per contrastare i sintomi dell’Artrite Reumatoide: ti aiuterà a ridurre la fatica, rafforzare i muscoli e aumentare l’ampiezza dei movimenti.
Inoltre, riduce il rischio di sviluppare osteoporosi e ti aiuta a combattere la depressione, che può affliggere chiunque debba fare i conti con questa malattia.
Tre tipi di esercizi sono molto utili:

  • Esercizi per la flessibilità articolare: dovresti eseguirli per almeno 30 minuti al giorno.
  • Esercizi di rafforzamento: 2 o 3 volte a settimana.
  • Esercizi di resistenza (cardio o aerobica): almeno 30 minuti, 3 o 4 volte a settimana.

Se necessario, consulta un esperto su come intraprendere un programma di esercizi e su quali tipi di esercizi fare ed evitare.

2. Compresse calde e fredde

Alternare impacchi caldi e freddi può contribuire ad alleviare i disagi dovuti all’Artrite Reumatoide. Mentre un impacco caldo riduce il dolore rilassando i muscoli e le articolazioni doloranti, un impacco freddo lenisce il dolore e riduce il gonfiore e l’infiammazione.
Procedi in questo modo:

  1. Avvolgi una borsa dell’acqua calda in un asciugamano per la compressa calda.
  2. Avvolgi alcuni cubetti di ghiaccio in un asciugamano sottile per l’impacco freddo.
  3. Posiziona l’impacco caldo sulla zona colpita per circa 3 minuti.
  4. Toglilo e metti subito l’impacco freddo al suo posto per circa 1 minuto.
  5. Ripeti il processo per 15-20 minuti un paio di volte al giorno.
  6. Puoi anche utilizzare gli impacchi caldo e freddo separatamente.

Nota: Evita impacchi caldi se l’area interessata è arrossata, calda e irritata; non utilizzare quelli freddi in caso di problemi circolatori.

3. Olio di pesce

Diversi studi hanno dimostrato che l’olio di pesce aiuta a ridurre i dolori articolari e la rigidità causata dall’AR.
L’olio di pesce, infatti, contiene acidi grassi Omega-3 (EPA e DHA) che hanno un effetto anti-infiammatorio e possono contribuire a ridurre il dolore. In più protegge dalle malattie cardiache, che hanno un’incidenza maggiore nelle persone affette da Artrite Reumatoide.
Il consiglio è quello di prendere un massimo di 2,6 grammi di olio di pesce (con almeno il 30% di EPA / DHA) due volte al giorno.
N.B.: Consulta sempre il tuo medico prima di assumere integratori di olio di pesce in quanto potrebbero interferire con alcuni farmaci.

4. Curcuma

Per aiutare a contrastare i sintomi dell’AR, uno dei rimedi può essere la curcuma.
Uno studio fatto nel 2012 dimostra che la Curcumina, il principio attivo della curcuma, contiene proprietà anti-infiammatorie ed anti-artritiche potenti, addirittura più efficaci dei farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).
La curcuma può prevenire l’infiammazione delle articolazioni bloccando gli enzimi e le citochine che la provocano.
Porta ad ebollizione un litro di acqua. Aggiungi un cucchiaio di curcuma in polvere e fai bollire per altri 10 minuti. Lasciala raffreddare e bevila una o due volte al giorno.
In alternativa, puoi assumere capsule di curcuma da 500 a 1.000 mg 3 volte al giorno. Prima dell’assunzione consulta il tuo medico.
N.B.: evita di assumere quotidianamente alte dosi di curcuma in quanto può agire come anticoagulante e causare disturbi allo stomaco.

5. Aceto di mele

Anche l’aceto di mele è molto efficace nel fornire sollievo ad alcuni dei sintomi dell’Artrite Reumatoide. Essendo ricco di minerali come calcio, magnesio, potassio e fosforo, aiuta a ridurre il dolore e l’infiammazione.
Aggiungi un cucchiaio di aceto di mele grezzo, non filtrato, e un cucchiaino di miele a mezza tazza d’acqua calda: bevi questo preparato una volta al giorno.
In alternativa, ogni sera prima di coricarti puoi applicare un po’ di aceto di mele sull’area interessata e massaggiare con olio di ricino caldo. Successivamente, avvolgi la zona con un panno di cotone e coprila con la pellicola di plastica da cucina.

6. Aglio

Grazie alle sue note proprietà anti-infiammatorie, anche l’aglio è consigliato per il trattamento dell’Artrite Reumatoide. L’aglio inibisce la produzione di sostanze pro-infiammatorie note come citochine, cosa che aiuta a ridurre il dolore e gonfiore.
Inoltre, inibisce la formazione di radicali liberi che possono causare danni articolari e rafforza il sistema immunitario.
Il consiglio è quello di consumare 1 o 2 spicchi d’aglio fresco e crudo al giorno.
Altrimenti puoi assumere capsule a base di aglio, chiedendo al tuo medico il corretto dosaggio.

7. Sale inglese

Il sale inglese (o sale di Epsom) è un altro buon rimedio per alleviare il dolore e il gonfiore provocati dall’AR. Essendo una fonte di magnesio, regola il livello di pH nel corpo riducendo l’acidità: questo a sua volta riduce la rigidità, l’infiammazione e il dolore alle articolazioni. Inoltre, aiuta nella mineralizzazione delle ossa.
Fai questo fino a 3 volte ogni settimana: aggiungi 2 tazze di sale di Epsom in una vasca piena di acqua calda e immergiti in questo bagno caldo per 30 minuti.

8. Zenzero

In naturopatia e in medicina ayurvedica, lo zenzero viene utilizzato da tantissimo tempo per il trattamento di malattie di natura infiammatoria. Il Gingerolo, principio attivo dello zenzero, ha proprietà anti-infiammatorie naturali che aiutano a ridurre il dolore, l’infiammazione e il gonfiore provocate dall’Artrite Reumatoide.
Effettua regolarmente queste operazioni: strofina l’olio di zenzero sulla zona interessata, poi esponi l’area al sole per 5-10 minuti per riscaldarla.
Altrimenti, mastica alcune fette di zenzero fresco tutti i giorni.
Inoltre, puoi aggiungere lo zenzero negli alimenti oppure bere 2 o 3 tazze di tè allo zenzero ogni giorno.

9. Massaggi

Se fatto correttamente, il massaggio può rilassare i muscoli rigidi e dare sollievo al dolore causato dall’Artrite Reumatoide. Il massaggio stimola la circolazione del sangue, che allevia l’infiammazione e i disagi che ne conseguono.
Aggiungi 10 grammi di canfora a 1 tazza di olio di senape e riscaldalo finché la canfora non si è disciolta completamente. Lascia che l’olio si raffreddi e poi usalo per massaggiare delicatamente la zona interessata.
Inoltre puoi aggiungere qualche goccia di olio di lavanda ad un po’ di olio di oliva caldo e usarlo per massaggiare la zona interessata con movimenti delicati.
Massaggiare le zone interessate per pochi minuti, 2 o 3 volte al giorno.
N.B.: Evita di massaggiarti se senti che le tue articolazioni e i tuoi muscoli sono troppo fragili.

10. Olio di Enagra

L’olio di Enagra, un tipo di olio vegetale, può contribuire a ridurre il dolore e la rigidità mattutina. Contiene un acido grasso essenziale chiamato acido gamma-linolenico, che aiuta a ridurre l’intensità di numerosi sintomi.
Prendi da 540 mg a 2,8 g di olio di Enagra al giorno in dosi suddivise lungo l’arco della giornata. Consulta sempre il medico per avere il dosaggio corretto e per sapere come questo integratore possa interferire con i farmaci.

Ulteriori suggerimenti

  • Almeno una volta al giorno, muovi le articolazioni colpite per tutta l’ampiezza possibile del loro movimento. Non esagerare o ciò ti potrà causare dolore.
  • Evita situazioni che possono sforzare le articolazioni.
  • Impara a fare movimenti in modo tale da ridurre lo stress sulle articolazioni.
  • Utilizza strumenti che ti aiutino a svolgere le attività quotidiane con facilità.
  • Riposa ogni volta che ne senti il bisogno.
  • Evita di mantenere le articolazioni colpite nella stessa posizione per troppo tempo.
  • Durante il lavoro, assicurati di fare una breve pausa ogni ora.
  • Se sei in sovrappeso, cerca di dimagrire un po’: aiuterà le articolazioni a sentirsi meglio.
  • Segui una dieta sana: assicurati di assumere dosi adeguate di vitamina D, vitamina C, ferro, calcio, potassio, magnesio e acidi grassi Omega-3.
  • Smetti di fumare per ridurre il rischio di complicanze dell’Artrite Reumatoide.
  • Smetti di bere in quanto può peggiorare la tua condizione.
  • Mantieni sempre un atteggiamento positivo per distrarre il cervello dalle sensazioni dolorose.
  • Mangia ciliegie (fresche o surgelate) ogni giorno.
  • Fai un bagno caldo o una doccia con acqua tiepida per 10-15 minuti prima di andare a letto per rilassarti e addormentarti profondamente.
  • Bevi 2 o 3 tazze di tè verde al giorno.
  • Inizia a praticare tecniche come l’ipnosi, la visualizzazione guidata, la respirazione profonda e il rilassamento muscolare per tenere il dolore sotto controllo.
  • Puoi anche provare l’agopuntura per ridurre il dolore e aiutare il tuo corpo a rilassarsi.
………………………….
Guarda il video che spiega come la malattia può essere la tua migliore alleata

Finalmente il Primo Master completo di PNL gratuito online

<

Guarda questo video, rifletti e dagli massima condivisione... la gente deve sapere!

............................

Hai già visto il Video Corso Gratuito Completo sulla Legge d'Attrazione, con meditazione finale per invio dell'intenzione?

Dopo il corso guarda anche quest'altro video che dà maggiori dettagli

In questa sezione riportiamo una serie di libri consigliati per la propria crescita personale. Cliccandoci potrai acquistarli direttamente ai prezzi migliori del web.

Risveglio, Fisica Quantistica, Legge d'Attrazione

 

PNL Programmazione Neuro Linguistica

 

Denaro e Mentalità Finanziaria

 

Salute e Guarigione



Pin It on Pinterest

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo ora con i tuoi amici!